I migliori cuscini per auto 2019

Informazioni generali sui cuscini per auto

Il cuscino per auto è un elemento molto interessante da portare dietro, se per lavoro o per vacanza, siamo costretti a viaggiare in auto per parecchio tempo, sempre nella stessa posizione.

Il cuscino auto è fatto in materiali differenti e propone una seduta più corretta, con una postura corretta, che aiuta la schiena e le vertebre lombari a non affaticarsi troppo.

Il cuscino per sedile auto è un leggero rialzo, comodo, che si può portare dietro anche per viaggiare, come passeggero in auto altrui.

Ad esempio un altro metodo per utilizzare il cuscino è inserirlo tra il coccige e il sedile auto dei bambini, quindi come ho detto prima anche i passeggeri possono usufruire di questa comodità ortopedica.

Addirittura i bimbi piccini, quindi si può pensare di comprare un cuscino per seggiolino auto che permetta ai piccolini di viaggiare comodi e con un cuscino ortopedico per auto che permetta, proprio a loro, la postura corretta.

Ci sono vari modelli di cuscini per auto: c’è il classico cuscino di rialzo per sedile auto, che, anche se di dimensioni diverse, utilizza lo stesso metodo per mantenere la schiena eretta e la seduta piuttosto accogliente e il cuscino a cuneo per auto che ha una forma un po’ differente, forma un angolo acuto e tende a mantenere la schiena più alta della parte inferiore del corpo. Non posso che essere d’accordo sull’idea di utilizzare una serie di cuscini, di forma diversa, che permettano di poter viaggiare, per parecchie ore, mantenendo il nostro corpo nella giusta posizione e quindi scaricando, in maniera più che naturale, la tensione di una stessa postura sulle nostre vertebre, cervicali e lombari soprattutto.

Di quali materiali sono fatti i cuscini per auto

I materiali utilizzati per questi cuscini sono molto simili a quelli dei cuscini di nuova generazione con cui dormiamo ogni notte. Da quando abbiamo scoperto, in maniera più che chiara che il nostro corpo, anche nelle condizioni di riposo, ha bisogno di sostenere peso e postura giusti, la scelta dei materiali con cui comprare cuscini e materassi è diventata fondamentale.

cuscino per autoAnche in questo caso, con il cuscino per auto, abbiamo la schiuma di poliuretano, con inserti in gel, come materiali più usati per il cuscino migliore e di ultima generazione.

La schiuma di poliuretano è stata sintetizzata dalla Nasa negli anni 60, proprio per la termo-sensibilità e la duttilità del materiale. Questa invenzione degli ultimi 50 anni ha cambiato radicalmente la nostra vita. La schiuma di poliuretano ha preso il posto della vecchia lana dei cuscini e del materasso a molle nel giro di pochissimo tempo. Perché, direte voi? Perché è un materiale molto più leggero, traspirante ed anallergico. Quindi molto meglio della lana che era impossibile da lavare e un vero viatico di miliardi di acari. Ma, soprattutto, questo tipo di prodotto è duttile: viene chiamato memory foam o a lenta memoria la capacità di deformarsi in base al peso e al calore del corpo. Questa deformazione è temporanea, non è permanente e permette al cuscino di adattarsi, perfettamente, alla situazione e alla posizione.

Nel caso del cuscino per auto è praticamente perfetto il memory foam, per forma, mantenimento del giusto calore, postura perfetta, scarico di peso dalla vertebre e comodità.
Gli inserti di gel naturali, come l’aloe vera, permettono al cuscino una reazione ancora più naturale al calore, quindi è ancora più consigliato.

Suggerimenti sull’utilizzo di cuscini per auto

Il cuscino per auto io vi consiglierei di tenerlo sempre, non c’è bisogno di un utilizzo particolare per vivere meglio la seduta in macchina. Ovviamente stiamo ragionando sul fatto che abbia senso vivere la propria vita sempre al massimo del benessere. Anche una sola mattinata nel traffico cittadino, per arrivare al lavoro dove comunque saremo seduti, se fatta con un bel cuscino memory foam cambia completamente l’inizio della giornata: comodità, comfort e attenzione alla postura in primo piano.

Perché ho bisogno di un cuscino per auto?

Principalmente ho bisogno di usare un cuscino per auto perché la mia vita è completamente sedentaria. Anche se dovessi prendere la macchina solo per mezz’ora al giorno sarebbe una mezz’ora in più seduto da sommare alle 8 ore che passerò davanti al pc. Quindi perché non alleviare il carico della mia schiena con un bel cuscino ortopedico. Altro tipo di ragionamento va fatto se il mio lavoro è quello del camionista o dell’autista di pullman. In quel caso il mio lavoro è guidare e quindi passerò tutta la giornata in auto. A questo punto il cuscino per auto non è un consiglio ma è decisamente un obbligo. Non appesantire la schiena, avere le gambe in una posizione migliore, guidare meglio, ecco cosa significhi il cuscino per auto.

Anche il passeggero, piccolo o grande che sia, potrebbe usufruire di questa comodità che fa bene, se proprio la vogliamo definire nel migliore dei modi.

Come scegliere il cuscino auto giusto per le tue esigenze?

I cuscini per auto fanno bene, fanno meglio, anzi, che è una cosa che dovremmo imparare a pensare tutte le volte che vogliamo fare qualcosa di buono per noi stessi. Al di là della forma, tra quella classica a saponetta e quella a cuneo che dà maggiore scarico, ancora, alla schiena, è importante scegliere i materiali giusti per il nostro cuscino.

Io consiglio sempre, in maniera assoluta, il cuscino memory foam. D’altronde il memory foam consente al cuscino di adattarsi alla forma e al peso della persona, cosa che di solito funziona al contrario, cioè è sempre il nostro corpo che si adatta alla forma dei contenitori. Quindi perché non godere del contrario, se è una cosa che fa tanto bene? Quindi sì al cuscino per auto, sì al memory foam a lenta memoria, sì al gel in fibra naturale che risponde al calore naturalmente e quindi con la traspirazione giusta che non crea umidità alla seduta.