I migliori materassi Permaflex

Come è stata avviata l’azienda?

Dal 1953 l’azienda dei materassi Permaflex è entrata nelle case degli italiani con grande qualità e tradizione mista ad innovazione. Il suo fondatore, Giovanni Pofferi, ebbe l’idea di portare in Italia materassi e reti a molle come quelli che erano di gran successo in America.

Per l’Italia del dopoguerra quella fu una vera e propria rivoluzione di comfort. Un paese che si stava ricostruendo, dopo una guerra devastante e anni di sacrifici e stenti, aveva bisogno del sogno americano e di un prodotto di qualità che fosse, finalmente, confortevole. E da lì nasce il mito.

Per quanto possa sforzarmi, infatti, non riesco a non ricordare un periodo della mia vita in cui non mi sia imbattuta in qualche rivenditore o nella pubblicità dei materassi Permaflex. Da subito l’azienda ha deciso di puntare sulla qualità dei prodotti e su un Centro ricerca sempre attivo. Parliamo di 64 anni di attività per quello che è un vero e proprio colosso del bedding in Italia. Questa è l’azienda per eccellenza, la prima, la più famosa. Negli anni ha differenziato il business in due sezioni parecchio importanti: l’una vende sempre al dettaglio, con rivenditori autorizzati e negozi monomarca in ogni regione d’Italia e poi tutto un settore alberghiero che vende arredi per le camere da letto già composti per un prodotto che è chiaramente di grandissimo livello. Questo tipo di settore aziendale è sempre molto florido con materassi, reti, guanciali, testiere e sommier completi.

Quanto piccola o grande è l’azienda?

L’azienda è, certamente, nel suo settore quella più conosciuta. E non tanto per quelli che sono i suoi prodotti attuali, certamente per un cliente medio-alto, ma per quello che ha creato negli anni, soprattutto tra gli anni Cinquanta e Sessanta. Parliamo di un popolo che ha creduto fino alla fine al boom economico, che stava ricostruendo l’Italia dalle macerie affettive e reali, con città mezze distrutte e palazzi nuovi da tirare su. E nelle case nuove degli italiani del dopoguerra arrivano i primi elettrodomestici, la televisione e il materasso Permaflex, quello uguale al materasso comodo americano. Quindi Permaflex non è solo grande, Permaflex è l’azienda.

Fatturato annuo dell’azienda

Nel 1999 Eminflex, che negli anni immediatamente successivi al 1990, diventa un punto di riferimento e di innovazione del bedding italiano, acquisisce Permaflex che diventa una sua azienda. Se vogliamo, quindi, parlare del fatturato annuo dell’azienda lo incorporiamo a quello di Eminflex che è il caterpillar del settore con 200 milioni di euro annui di reddito.

Marchio visivo dell’azienda (colori aziendali, logotipi, altri indicatori visivi)

Permaflex, tra le prime aziende in Italia, copia dagli Stati Uniti non solo l’idea del materasso ma l’idea di una pubblicità moderna con tanto di logo. Il logo, diventato famoso in tutto il mondo, è Brando, l’uomo con il pigiama a righe accucciato in posizione di riposo. E c’è tutto il marketing possibile in quel marchio, con la faccia beata di Brando che dorme su un materasso che è comodo e che è di buona qualità. Il tutto senza bisogno di parole, quindi il massimo archetipo di quel tipo di pubblicità anni Cinquanta fatta da illustratori straordinari.

I prodotti più popolari prodotti da questa azienda

Permaflex è un’azienda di prodotti di altissima qualità, con una linea sartoriale che permette, al cliente più esigente, di personalizzare tutti ciò che gli serve. Questo perché Permaflex è un’azienda di alto livello che vende prodotti per il buon riposo. I più popolari, certamente, negli anni sono diventati i materassi, prima con le molle e poi via via sempre più moderni, fino al lattice attuale. Le reti sono altrettanto conosciute e altrettanto rinnovate, sempre per mantenere un livello qualitativo alto e un design altrettanto elevato.

Innovazioni di questa azienda

PiClima® è un brevetto Permaflex che permette la termoregolazione del calore del materasso di ultimissima generazione, quindi il materasso non accumula calore e non si inumidisce, neppure nelle giornate più calde che potreste immaginare. Soft Plus Bioceramic® è l’incredibile brevetto dell’imbottitura che migliora il sistema immunitario e migliora il metabolismo, che poi è quello che tutti noi vorremmo migliorare, appunto, nel nostro riposo.

Riposare, negli ultimi anni, è diventato non solo una pausa dalla vita di tutti i giorni ma un momento rigenerativo fondamentale per migliorare la qualità della vita di tutti i giorni. Proprio per questo dormire su materiali innovativi come questi rigenera e fortifica il nostro corpo, oltre a migliorare i dolori cronici legati alla schiena, alla circolazione e all’artrosi cervicale.

Sforzi di sostenibilità dell’azienda

L’azienda è il fiore all’occhiello dell’industria di settore bedding in Italia. Ha molti dipendenti, di cui ha molta cura, e un prodotto al 100 per cento italiano che utilizza materiali tutti controllati e conformi alle normative europee sull’ambiente. Non dobbiamo mai dimenticare ciò che questa azienda rappresenta e ha rappresentato, come incarnazione del comfort americano nelle case degli italiani. Una delle prime aziende che ha puntato su un logo riconoscibile e sulla pubblicità in televisione, una delle prime aziende che ha saputo coniugare l’altissima qualità dei materiali con l’innovazione degli stessi, continuando a ricercare con laboratori appositi che hanno tirato fuori dal cilindro brevetti come quelli di cui vi ho parlato. Tutti i prodotti sono anallergici, antiacaro, hanno fibre naturali e gel naturali al loro interno. Qui se anche i prezzi vi sembrano elevati si paga una qualità e un’attenzione senza confini. Inutile nasconderci dietro un dito: se si vuole l’altissimo livello si paga un po’ di più. Ma questi prodotti sono straordinari, con una garanzia di 65 anni di onorata carriera, sempre ai vertici del settore. Quindi sì alla qualità, sì a Permaflex, sì alle innovazioni che migliorano il nostro corpo in maniera sostanziale. E sì alla storia di Permaflex, la vera storia del bedding in Italia è partita da qui.