I migliori cuscini lombari per auto 2019

Quali sono i cuscini lombari per auto?

Il cuscino lombare è un utile aiuto per chi soffre di mal di schiena o per chi è costretto, per lavoro, a passare parecchio tempo in macchina. Un supporto lombare per auto, che si attacca al sedile o che si appoggia proprio dove ci si siede, serve moltissimo a far sì che ci sia la giusta postura. Il cuscino lombare per auto aiuta a migliorare di gran lunga la nostra postura, appunto, che con un supporto lombare per auto può far diminuire o, addirittura, guarire i nostri problemi di schiena.

Il cuscino per auto è un vero e proprio toccasana per il mal di schiena anche se immagino che molti di voi non abbiano mai sentito parlarne.

Infatti è solo negli ultimi anni che il cuscino auto per mal di schiena è diventato indispensabile come supporto per riuscire a viaggiare senza fastidiosi dolori cronici, sia alla schiena che alla gambe.

Questi cuscini hanno diverse forma, c’è chi ha solo la parte che si appoggia alla zona lombare e quelli che hanno lo schienale ortopedico per auto che si appoggia alla schienale del sedile con una serie di cinghie per fissarlo.

cameretta letti a castelloIl cuscino da viaggio è un oggetto davvero incredibile. Dopo anni di sofferenza legati a posture sbagliate, a una vita troppo sedentaria, a dolori cronici lombari, al fondoschiena o alla circolazione delle gambe, questo cuscino è in grado di cambiare radicalmente il nostro modo di vivere il viaggio, l’auto e una seduta non particolarmente confortevole.

Molte volte il dolore parte con un fastidio, per mesi, addirittura anni, ci trascuriamo e poi torna e resta, a farci pagare il conto della nostra trascuratezza passata. Un oggetto così piccolo sgrava il basso schiena e la circolazione da tutta la pressione di una seduta sbagliata o prolungata. Il sedile ergonomico solleva la parte lombare e sostiene la schiena, tenendo un po’ più alte le gambe nella parte superiore, quindi lasciando defluire il sangue in maniera più corretta e migliorando la circolazione periferica.

Di quali materiali sono fatti i cuscini lombari per auto?

I migliori materiali per un cuscino da viaggio è sempre quello in memory foam, così che possa accomodarsi ed adattarsi al peso, al calore e alla pressione del corpo di chi lo utilizza. Lo strato di schiuma di poliuretano permette di adattarsi, appunto, al corpo della persona che lo usa e si abbassa e si riscalda nei punti dove c’è pressione restando più rigido e freddo nelle zone dove la pressione non c’è. Traspirante, antimacchia, impermeabile e lavabile il cuscino non può che diventare il miglior amico di chi è costretto a lunghe sedute molto difficili da sopportare per chi ha problemi nel mantenere la curva naturale della colonna vertebrale.

Questo tipo di sedili, soprattutto quelli senza schienale, si appoggiano al sedile e hanno delle cinghie che permettono di fissarli all’auto in maniera più che definitiva. Ovviamente per lavare l’oggetto basta sganciarlo e poi porlo in lavatrice a 30 gradi per un lavaggio delicato.

Vantaggi e svantaggi dei cuscini lombari per auto

Il vantaggio evidente di avere un cuscino lombare per auto è quello di cambiare, in maniera definitiva, la postura utilizzata durante sedute di lunga durata. Un cuscino del genere permette di non gravare sulla colonna vertebrale, quindi migliora lordosi, cifosi, scoliosi e ogni problema inerente alla schiena. In più è in grado di migliorare la circolazione periferica tenendo le gambe nella posizione più giusta per non schiacciare vene, arterie e capillari. Lo svantaggio potrebbe essere quello di non sopportare un cuscino rigido, potrebbe volerci un po’ di tempo. E poi che, anche traspirante, un cuscino lombare in memory foam comunque incamera un po’ di calore, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno. Quindi anche in questo regolatevi su quello che possa essere il vostro grado di sopportazione e pensate a quante cose state migliorando con un piccolo cuscino rigido appoggiato al sedile dell’auto.

In quali situazioni i cuscini lombari per auto sono più utili?

I cuscini lombari per auto sono più utili in quelli che sono viaggi a lunga percorrenza in cui il guidatore è costretto nella stessa posizione. Non posso non consigliarlo a chi guida per mestiere come i camionisti, i tassisti, gli autisti. Anzi scommetto che molti di loro tornano a casa in condizioni davvero pietose, con dolori lombari molto forti. Allora è proprio a loro che non consiglio, anzi, vorrei obbligare a comprare un oggetto del genere, un oggetto in grado di cambiare la loro vita in meglio, di rendere alto il livello di benessere della loro esistenza. Che poi è quello che cerco sempre di offrire parlandovi di oggetti a basso costo che sono in grado di cambiare piccoli dolori quotidiani che ci rendono la giornata più difficile.

Quali cuscini lombari per auto sono disponibili? Quale dovrei comprare?

Di cuscini lombari il web e anche i negozi per auto ne sono pieni. I migliori, cioè quelli più famosi, adesso ve li faccio conoscere.

Abbiamo il più famoso in assoluto che è stato progettato da un fisioterapista americano e si chiama, infatti, come il cognome di colui che lo ha inventato: il McKEnzie. Il McKenzie è un cilindro in schiuma memory foam che si adatta alle esigenze del guidatore e di chi è costretto alla scrivania per parecchie ore al giorno.
Il secondo supporto famoso si chiama Tempur ed è invece a forma di sedile, quindi basso e lungo, con una leggera altezza maggiore da un lato, quindi come un angolo acuto. Questo tipo di sedile, che ha la forma di un cuneo è perfetto per essere fissato sul sedile e permette uno scarico di tensione della schiena immediato. Questi due modelli, che sono i più conosciuti, sono diversi di forma ma entrambi molto buoni nel migliorare e sostenere il corpo nella maniera migliore possibile.