Miglior coprimaterasso 2019

Per quale motivo dovrei acquistare un coprimaterasso?

Lo sporco, la polvere e gli acari, sono i nemici principali che popolano ogni materasso e che non ci permettono di dormire sonni tranquilli, dopo una stancante giornata di lavoro. Questi elementi, si sono rivelati negli anni sempre più pericolosi per la nostra salute, soprattutto quella di bambini ed anziani. Per questo motivo, è necessario proteggersi il più possibile, acquistando un coprimaterasso di buona qualità. Questo elemento può essere realizzato in diversi tessuti, tra cui il cotone o la spugna, oltre ai nuovissimi topper memory. Il copri materasso è fondamentale per l’igiene e la cura della propria camera da letto. I materassi, nella maggior parte dei casi, sono sfoderabili, in poche parole, il copri materasso è già incorporato, quindi sono facili da pulire e lavare, comodamente in lavatrice. Tuttavia, nel caso il vostro materasso ne fosse sprovvisto, è necessario acquistarne uno (o a volte anche due, per avere il ricambio giusto). Questo lo si fa scegliendo il miglior copri materasso possibile disponibile in commercio e più adatto alle proprie esigenze. Nei negozi è possibile trovarne di ogni tipologie e misura, per letti singoli, ad una piazza e mezza o matrimoniali. Molti modelli sono traspiranti e antiacaro, ma soprattutto, possono essere lavati in lavatrice ad elevate temperature. Alcuni modelli, sono dotati di elastici per adattarsi facilmente ad ogni materasso, mente altri sono dotati di lacci o cerniere, che rendono le operazioni più facili e veloci. La scelta migliore, sarebbe quella di prendere in considerazione l’acquisto di un copri materasso realizzato in tessuto impermeabile, come quelli in PVC, che garantiscono un riposo fresco ed asciutto in qualsiasi evenienza.

PRODOTTO DIMENSIONI PESO VALUTAZIONE VEDERE IL PRODOTTO
160 x 200 cm 2280 g VEDI PREZZI
160 x 200 cm 767 g VEDI PREZZI
175 x 200 cm 550 g VEDI PREZZI
90 x 200 cm 249 g VEDI PREZZI
140 x 200 cm 862 g VEDI PREZZI
90 x 200 cm 399 g VEDI PREZZI
195 x 90 cm 739 g VEDI PREZZI
160 x 200 cm 1080 g VEDI PREZZI
240 x 220 cm 998 g VEDI PREZZI
60 x 120 cm 240 g VEDI PREZZI

Oltre la funziona antiacaro

Il coprimaterasso viene principalmente utilizzato per svolgere una funzione antiacaro, antipolvere e così via. Tuttavia, con i nuovi modelli, quelli definiti Topper, più rigidi, è possibile utilizzarli anche per ovviare al problema di un materasso non più così “giovane”. La capacità di un materasso di sostenere il peso del corpo e distribuirlo efficacemente su tutta la superficie, dipende principalmente dalla sua età. Più invecchia il materasso e più perde quella capacità di farci dormire sonni tranquilli. Il coprimaterasso Topper, risolve un po’ questo problema, allungando la vita del materasso di qualche altro anno, senza spendere cifre altissime. Come sappiamo, infatti, un nuovo materasso matrimoniale in memory foam, ad esempio, può superare anche i 1000 euro e non tutti possono permettersi questa spesa di punto in bianco, sottovalutando l’aspetto della salute. Ma con un copri materasso Topper, si risolve in parte questo problema, spendendo molto di meno.

La qualità ed i materiali del coprimaterasso

coprimaterassoQuesto accessorio è fondamentale per prevenire l’usura del materasso e quindi per allungarne la sua vita. Affinché tutto ciò sia possibile, però, è necessario scegliere un copri materasso di elevata qualità. Questo è vero anche per quel che riguarda il comfort delle proprie ore di sonno: dato che questo elemento va a frapporsi tra il materasso e il corpo di chi riposa, è fondamentale che l’accessorio possa regolare la propria temperatura in base a quella corporea della persona che dorme. Per questo motivo, nella scelta del coprimaterasso, si prediligono i tessiti sintetici, piuttosto che quelli naturali, come ad esempio il cotone. Al normale copri materasso, per chi soffre di problemi allergici o alle vie respiratorie, sono da consigliare quelli sanitari, che costano un pochino in più, ma offrono anche un maggior vantaggio per queste persone. Infine, come già accennato in precedenza, anche la sua impermeabilità è molto importante. Questa caratteristica, impedisce anche lo svilupparsi delle muffe, molto dannose per il nostro corpo.

Quale fodere per il nostro materasso?

Se a casa abbiamo un materasso con fodera sfoderabile, che però presenta una macchia o un alone che non va più via, forse è arrivato il momento di cambiarlo. Con una spesa minima, in questo modo, è possibile donare una nuova vita al materasso. In questo caso, sarebbero consigliabili tessuti naturali, che possano essere lavati ad alte temperature in lavatrice, soprattutto per una questione di sterilizzazione. Grazie alle proprietà di traspirabilità, inoltre, questo accessorio consentirà anche di riposare senza surriscaldamenti eccessivi. L’autoregolazione della temperatura del coprimaterasso è una delle caratteristiche fondamentali da prendere in considerazione prima dell’acquisto, se si cerca un prodotto che possa migliorare il nostro sonno, piuttosto che peggiorarlo. Da prendere in dovuta considerazione poi, è anche la certificazione sanitaria, se si desidera acquistare un prodotto che sia realmente in grado di proteggere da parassiti e acari.

Materasso troppo morbido? Acquista un Topper!

coprimaterassoUna scelta non adeguata o un utilizzo scorretto del materasso, talvolta, può portare alla decisione affrettata del cambio. Prima di ricorrere ad una soluzione così drastica (anche perché nella maggior parte dei casi significa soldi buttati, perché non è possibile fare il reso), vale la pena provare a “correggere” l’eccessiva morbidezza del proprio materasso, con un Topper di buona qualità. I Topper coprimaterasso di ultima generazione, sono realizzati in memory foam, schiuma espansa, che sono capaci di offrire alla colonna vertebrale di chi utilizza il letto, la giusta rigidità. Ovviamente, per ottenere il meglio da questo accessorio, è necessario acquistarne uno di ottima qualità. Oltre all’igienicità e alla traspirabilità, in questo caso specifico, è necessario anche offrire un supporto anatomico adeguato. È importante, inoltre, che lo stesso Topper possa essere sfoderato, in modo da lavarlo facilmente. Un prodotto di buona qualità, ha un’altezza compresa tra i 5 ed i 6 cm. Se più bassi, non possono garantire la corretta rigidità e quindi l’adeguato supporto per la colonna vertebrale.

Il prezzo del coprimaterasso

In commercio sono disponibili diverse tipologie di coprimaterasso. Ognuna ha le proprie caratteristiche e funzioni, vengono realizzati con materiali differenti e a seconda della qualità del prodotto, il prezzo può variare un bel po’. I modelli più economici, in cotone e con molle, sono venduti per poche decine di euro. Possono essere comodamente lavati in lavatrice e offrono una protezione medio-bassa contro acari e parassiti. I modelli migliori, parliamo di Topper in memory foam, possono anche superare i 100 euro, ma offrono certamente una maggiore protezione e presentano caratteristiche di rigidità che possono compensare la morbidezza del proprio materasso, vecchio o nuovo che sia.