Página de inicio

Come scegliere il materasso più adatto alle proprie esigenze

materassiVorresti acquistare un nuovo materasso, ma non sai quale scegliere? Soffri di dolore alla schiena e vorresti migliorare la tua situazione piuttosto che peggiorarla? La domanda che si fanno in molti è: devo davvero spendere un sacco di soldi per acquistare un buon materasso? Per rispondere a queste domande e ad altre ancora, abbiamo scritto questo breve articolo, per fornirvi tutta una serie di consigli utili. Partiamo con le varie tipologie di materassi. In generale, non esiste il materasso perfetto e quello che oggi per te risulta comodo, tra dieci anni potrebbe non esserlo più. Sono tre le principali categorie di materassi disponibile attualmente in commercio, quelli a molle insacchettate (evoluzione dei vecchi materassi a molle), i materassi in lattice e quelli in memory foam. Per scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze, è necessario capire, innanzitutto, quali sono le proprie abitudini a letto. Ad esempio, se ti piace dormire a pancia su, hai bisogno di un materasso che offra un ottimo sostegno naturale per la tua schiena. Se dormi su di un lato, invece, avrai bisogno di un materasso più morbido, e così via. Ma vediamo più nello specifico le tre principali categorie di materassi.

Le tipologie di materasso

Materasso in lattice: sono quelli che offrono un buon sostegno, piuttosto rigido. Si adattano bene alla forma del corpo, riducono le zone di pressione e sono abbastanza flessibili. Per chi si muove molto nel sonno, sono l’ideale, ovviamente, non lo sono per le persone allergiche al lattice! Tuttavia, sono traspirante e abbastanza freschi.

  • Materasso in schiuma memory: è un materiale di nuova concezione inventato dalla NASA. Sono abbastanza rigidi, ma piuttosto flessibili ed offrono un ottimo sostegno al peso corporeo, avvolgendo l’utente. Hanno una durata pressoché infinita, ma non tutti si trovano ad “affondare” nelle sue curve.
  • Materasso a molle insacchettate: è l’evoluzione dei classici materassi a molle che utilizzavano le nostre mamme. Le molle insacchettate offrono un sostegno migliore e una distribuzione del peso più efficace, riducendo le zone di pressione. Questa nuova tecnologia, non ha nulla da invidiare a quelli in lattice e in memory.

Altre tipologie di materasso

Oltre ai materassi appena citati, in commercio si possono trovare anche altre tipologie di prodotto. Ad esempio, molto venduto è anche il materasso gonfiabile, che può essere utilizzato sia in casa che all’aperto durante il campeggio. Ovviamente, a seconda dell’uso che se ne deve fare, i prodotti sono differenti. Anche il materasso ad acqua, nonostante i suoi noti problemi di resistenza e affidabilità, riscuote un buon successo commerciale. Oltre al materasso però, è giusto donare la giusta attenzione anche al guanciale. Attualmente, il cuscino memory è quello più venduto sul mercato, perché offre un ottimo sostegno al collo e alla testa, è abbastanza traspirante (anche se non è l’ideale d’estate), ma viene molto apprezzato dalle persone che desiderano sprofondare nel proprio sonno. Dunque, prima di acquistare uno qualsiasi di questi prodotti, è necessario scegliere con attenzione, in base ai propri gusti, alle proprie esigenze personali e al proprio portafogli!